Guarda “Book Haul Marzo – Acquisti e nuovi arrivi” su YouTube

Guarda il nuovo video di Flavia che parla anche dell’ultimo romanzo della serie Spinning in Love ❤️

Rimani un attimo di Stefania Salerno -Wild Wood Ranch vol. 1

Trama

Daisy Louise Raynolds seppur giovanissima, ha già trascorso tutta la sua vita lottando contro il suo passato. Una famiglia distrutta, uno stupro, problemi giudiziari, nessuna vita sociale ne storia d’amore che gli abbia mai consentito di ricostruirsi una vita. Non c’è lavoro per lei a Jason City, ma solo brutte voci che la perseguitano. Ad aiutarla arriva un programma di aiuti governativo che casualmente decide di assegnarle un lavoro in un ranch nel Nord Montana. Li incontrerà uno dei cowboy più sexy e sfacciati della zona. Keith è bello forte e muscoloso, e la sua reputazione dice tutto di lui. Si occupa dell’allevamento di bovini con il fratello Mike nel Ranch di famiglia. Uno dei suoi limiti più grossi? Le relazioni con le donne. Certo, lavorando costantemente nel ranch non è mai stato facile per lui crearsi una relazione stabile. E questo lo ha reso un amante rude e selvaggio. Nessuna donna ha mai resistito al suo fascino, ne mai nessuna però è rimasta.Lavorare con Daisy è come avvicinare la benzina al fuoco. Vivendo sotto lo stesso tetto si scontreranno con i propri limiti e paure e faranno i conti con il loro passato. Cominceranno a desiderare entrambi un qualcosa che l’altro forse non potrà mai dare?

2 edizione – settembre 2020

Recensione

Eccomi con la mia prima recensione di un libro ad ambientazione equestre. Nel romanzo di Stefania veniamo catapultati in un ranch nel Montana e, devo ammetterlo, l’autrice è bravissima nel descrivere l’ambientazione.

Ho sognato di leggermi un bel libro nella sala, davanti al camino o di dormire in una delle stanze del Wild Wood Ranch e questo perché Stefania riesce a creare delle descrizioni molto puntuali, senza mai annoiare.

Ma cominciamo dall’inizio. Daisy è una ragazza con un passato molto pesante. È sola, senza famiglia, con una sola e unica amica (molto speciale) Megan che la convince a provare a iscriversi al programma Work for life.

È proprio quella la svolta. Per il programma Daisy viene mandata al Ranch dei fratelli McCoy: Mike e Keith.

Cosa succederà?

Lascio a voi il gusto di scoprirlo.

Una trama intensa, intrigata dalle paure e dalle insicurezze di entrambi i protagonisti e soprattutto dalla loro iniziale difficoltà a comunicare. Un percorso di crescita personale, di accettazione dei propri limiti e di quelli degli altri, supportati dalla volontà di essere comunque presenti e sempre più vicini. Keith e Daisy vi faranno emozionare, spaventare, arrabbiare. Di certo non è una storia che lascia indifferenti.

E i cavalli? Bellissima la descrizione della gara di Team penning, si vede che Stefania ama la ricchezza di particolari ed è abbastanza precisa anche nella terminologia. I miei complimenti 👏👏👏

Consigliato a chi cerca una storia d’amore ambientata in un favoloso ranch in Montana che non vi lascerà indifferente.

Il mio voto è di 4/5 unicorni

🦄🦄🦄🦄

Rimani un attimo di Stefania Salerno (Wild Wood Ranch vol 1) puoi trovarlo in ebook al prezzo di € 3,99 e cartaceo al prezzo di € 16,00 qui

Se vuoi contattare l’autrice Stefania Salerno la trovi su
Instagram / Facebook / Goodreads

Avete letto questo libro? Cosa ne pensate?

Sostieni la mia creatività con Patreon

Sono una mamma che lavora. Nel tempo libero mi diletto a scrivere i miei romanzi e li pubblico in self.

Vuoi sostenermi nel mio percorso creativo?

Vuoi avere accesso anticipato a trame, personaggi e bozze?

Desideri ricevere dei gadget realizzarti per pochi o altri tipi di benefit?

Ora puoi grazie a patreon, il sito che sostiene la mia creatività (e anche quella di molti altri creator).

Sei curioso? Clicca qui per vedere la mia pagina personale.

Ti aspetto ❤️

PS: fino al 3 marzo 2021 se diventerai uno dei miei sostenitori potrai ricevere un ringraziamento personalizzato sui miei canali social 😘

Estratto Sliding in Love

Concentrati. Non pensare… Con movimenti lenti, quasi impercettibili, mi avvicino alla splendida bestia di fronte a me, i suoi occhi profondi e vividi mi scrutano, senza più timore. […]

L’unica cosa importante ora siamo noi. Si avvicina e il mio cuore salta un battito, due, tre. C’è chi prova queste emozioni solo con l’amore, io le provo anche con i cavalli, ed ora il resto non conta.

Concentrati. Respira il profumo che emana questo animale. Sincronizza il tuo respiro con il suo. Come se potesse capire quello che penso, mi legge come un libro aperto e sfrega il suo muso sulla mia camicia, all’altezza del gomito.

Fidati di me…

Non contenta, continua a sfregarsi. Le accarezzo dietro le orecchie con delicatezza. Gradisce il mio contatto e sposta il muso e il collo in diagonale, abbassandosi appena, per invitarmi a non smettere.

Mi fiderò di te…

Ondeggia l’imponente testa su e giù, come se volesse rispondere per me, sì. Devo comunque essere pronta. O la va o la spacca. Non si torna più indietro. La fisso, immobile, con lo sguardo con cui si guarda il proprio innamorato e con l’emozione che mi scoppia nel petto, continuo a mantenere il nostro contatto. Non posso farci nulla, sei entrata nel mio cuore e sono fragile, perché, lo so, tu sei come me. L’ho capito dal primo istante, osservando il tuo dolore, così uguale al mio… Sospiro. Smetto di accarezzare il soffice pelo del suo collo e la guardo in tralice, perdendomi dentro i suoi enormi occhi marroni, luminosi e vivi, ma altrettanto dolci. Afferro le redini sul collo con la mano sinistra, umida di sudore, e infilo il piede nella staffa. La cavalla si tende come una corda di violino, ma non si muove. Sento il collo irrigidirsi, eppure i suoi occhi rimangono profondi e intensi. Non c’è traccia del bianco che li caratterizzerebbe, se avesse paura. Sento il suo sangue che pulsa nelle vene, muscoli tesi duri come roccia, sotto la spessa pelle grigia, il pelo biondo lucido, liscio come seta. Sento il mio cuore palpitare, linfa vitale ed emozione pura, come non era da tempo: mi ero lasciata assopire dalla mia agiata vita, solo tu, ora, mi ha risvegliata. Neanche il dolore che si propaga in tutta la gamba, può fermarmi. Mi spingo con la gamba destra, con un colpo di reni mi isso sulla sella, appoggiando tutto il peso sulla gamba sinistra. Controllo il movimento, per non gravarle sulla schiena.

Abbiamo fatto tanta strada per arrivare fin qui.

Due spiriti affini di due specie diverse.

Rimaniamo qualche secondo in attesa, studiandoci. Il mondo intorno a noi si immobilizza, come un vecchio orologio al quale sia finita la carica. Percepisco solo i nostri respiri e il battito del mio cuore, che martella la mia cassa toracica, come se volesse sfondarla. Non puoi neanche immaginare cosa significhi per me. È il momento, eppure aspetto, beandomi della calma, che sovente precede la tempesta. Mi lascio investire dall’infinità di sentimenti che mi trafiggono il cuore e mi spaccano il cervello.

Come colui disperso nel deserto da giorni, che trova l’acqua e non riesce a smettere di abbeverarsi, tu sei la mia oasi.

Con un leggero colpo di tallone chiedo alla palomina di avanzare. Lo stretto spazio del recinto permette di muoverci, senza il terrore di perdere il controllo.

Se fossi cielo, io sarei rondine, per vivere nell’azzurro e nell’immobilità delle candide nuvole.

La sabbia si solleva polverosa a ogni nostro passo. Il ritmico scalpitio dei suoi zoccoli ovattato è l’unico rumore che si può udire: persino gli uccellini, che si rincorrono cinguettando alle prime luci dell’alba, sono rimasti senza fiato davanti a questo momento, ermetici e schivi come il ragazzo che ci fissa da oltre la staccionata.

Se fossi mare, io sarei un delfino, per saltare tra le onde burrascose e nuotare nell’immensità del tuo silenzio.

Aumento l’andatura, partendo al trotto, con le mani alte e larghe indirizzo la cavalla chiedendole di fare qualche cerchio.

Ma tu sei ciò di più bello che la terra ha da offrire: madre natura ti ha fatto forte, come la roccia; ti ha fatto veloce, come il lampo e ti ha fatto bella, come un’alba estiva, che risplende dei colori del sole.

Il respiro si regolarizza e il mio cuore si placa. “Wooo” sussurro, provando a fermarmi, buttando il peso su entrambe le gambe come a schiacciare le staffe e aiutandomi con le redini.

La materia delle nostre anime ci accomuna, siamo fatte della stessa sostanza.

Tutte le risposte positive non fanno altro che aumentare la mia sicurezza e spingermi a chiedere sempre di più. Ripartiamo, aumentando il ritmo fino a rompere al galoppo. L’allegria che ha contagiato me, contagia anche la cavalla, che non mi risparmia un paio di sgroppate. Unite nel dolore e nella gioia, tu sei il mio sogno e la mia speranza. Jonathan si allarma e si sposta per intervenire, ma la contentezza dell’animale si placa, lasciandoci solo libere di correre, con il vento tra i miei capelli bruni e la sua chioma platino.

Inebriata dal senso di libertà, dominata dalla forza atavica e primordiale della natura, conquistata dai conquistatori di terre inesplorate, volo, toccando i confini più alti, perdendo i miei orizzonti, spogliandomi dalla necessità di controllare e lasciandomi addomesticare dalle mie passioni, da questo meraviglioso animale.

Potete sentire questo estratto letto dalla bellissima voce di Rosanna Lia

Bullet Journal del Lettore

10 febbraio 2021

Un bullet journal è un metodo di organizzazione personale sviluppato dal designer Ryder Carroll. Il sistema organizza pianificazione, promemoria, elenchi di cose da fare, brainstorming e altre attività organizzative in un unico taccuino.

Nel Bullet Journal del Lettore realizzato da Palma Caramia potete trovare alcuni schemi base da personalizzare con stickers e adesivi di colori e temi preferiti. Le linee sono lievi e tendono al grigio in modo da colorare senza alterare le sfumature. Troverete estratti di autori (self e/o casa editrice) che hanno partecipato all’iniziativa Progetto Top Secret tra cui anche i miei!!

Vi invito a condividere e taggare l’autore degli estratti che più vi aggradano.

Dove trovarlo:

– Su Amazon

Maggiori info su Un te con la Palma

Il Bullet Journal

  • Bullet Journal puntinato, formato 15,24 x 22,86 cm (6″ x 9″), un totale di 249 pagine con carta bianca, spessore adatto all’uso di pennarelli ed evidenziatori con il minimo rischio di sbavatura,
  • Agenda settimanale, senza data, pianificazione settimanale e mensile
  • Copertina flessibile, effetto opaco

Cosa trovate all’interno?

L’agenda è suddivisa in:

  • Che cos’è il Bullet Journal
  • Bacheca motivazionale (2 pagine)
  • Calendario 12 mesi (1 pagina)
  • Buoni propositi (1 pagina)
  • Libreria (4 pagine)
  • Wishlist (2 pagine)
  • Calendario mensile (12 pagine)
  • TBR mensile (12 pagine)
  • Pagine lette mensile (12 pagine)
  • 54 Settimane visibili su due pagine
  • Note/Appunti

Back in Love #3

Il terzo libro della SLIDINGLOVE SERIES disponibile su Amazon e gratis su Kindle Unlimited

Quarta di copertina

Vivi 

Una vita fatta per chi si accontenta

che hanno costruito per tenerti in gabbia

Senti

il destino che ti ha preso per mano

Puoi cambiare le carte in tavola

c’è un modo per ricostruire 

Custodisci e cura

le macerie di quello che è rimasto.

Scopri

Per cosa vale la pena perdere tutto.

Torna 

Alla vita che hai sempre sognato

All’amore che cercavi

Alla speranza che non abbandona 

Ama

Quello che sei e in cosa credi.

Il tuo cuore che batte di passione.



Sinossi 

Sono passati otto anni da quando Greta ha dovuto abbandonare Copperas Cove. Da allora sono cambiate molte cose. Molti sono i segreti che verranno a galla e la realtà prenderà una nuova piega.  

Greta salirà sull’aereo che non ha mai potuto prendere. 

Il destino però le giocherà un tiro beffardo che la porterà a scoprire quanto la vita sia cambiata senza di lei e per lei

Un viaggio che la trascinerà indietro a fare i conti con il passato e con un futuro incerto, il tutto per ritrovare la strada di casa e del suo cuore.

lapecoragrigia

che legge, ascolta, pensa...

Romance Book

Per tutti coloro che trovano l'amore tra le pagine di un libro

ragazzainrosso

Blog letterario a cura di Silvia

lifefactorymag.wordpress.com/

Free think. Free write

Un tè con la Palma

La donna è come una bustina di tè, non si può dire quanto è forte fino a che non la si mette nell'acqua bollente.

Emma Scacco

Aspirante autrice d'amore e di cavalli

Il mio mondo

La mia passione per la lettura

Tracce d'inchiostro blog

Le parole hanno un grande potere. Possono piegarti al loro volere senza che tu riesca a proteggerti. Ti portano in mondi inesplorati. Angoli bui, sprazzi di sole. Calma, tempesta. Ti mostrano nudo. Inevitabilmente, Inconsapevolmente. Sei quello che sei. Non puoi nasconderti, né mentire. Perché quelle parole, quelle emozioni che tanto temi, sono te. E come te, si spera restino indelebili in chi saprà accoglierle. Anche se per un breve istante.

Lib(e)ra_mente

“Ogni libro possiede un'anima, di chi lo ha scritto e di coloro che lo hanno letto. Di chi ha vissuto e di chi ha sognato.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: